Il Crepuscolo degli Dei

Una "Casta" Notte di Intrighi

Yashan Iravat sta accusando Blazing Comet di aver rapito la pandit Aisha Rudera e di essere un Anathema, per questo viene sentito dal Culto Immacolato.

Nel frattempo Blazing Comet spiega alla giovane neo-esaltata le basi e la informa sul background movimentato del suo circolo solare, raccontandole anche dei due ex-compagni di circolo che hanno tradito ed ora stanno governando una nazione per conto loro.

Horizon prende l’identità del Tenente Gaff e fa uscire Voice dal teatro in cui ha suonato, Voice elimina il cadavere del primo attentatore di Aisha, mentre la spia raccoglie la dichiarazione di un passante che ha visto il pandit Yashan dare ordini e chiamare gli assassini che hanno attentato alla vita della giovane pandit.

Il Culto Immacolato, nel frattempo si prepara ad andare in cerca dell’anatema nei boschi a nord, e lo stesso fa la Casta delle Guardie di Kriss.

Horizon si infiltra in casa di Yashan e raccoglie la sua testimonianza, Yashan però è stato avvelenato e poco dopo crolla esamine nel suo stesso studio, ma non prima di dire le sue ultime parole “Talt, periferia esterna, outcast. Mi hanno messo a tacere ma li trascinerò con me”.

A questo punto Horizon si dirige al Palazzo Centrale e si unisce al gruppo di guardie che usciranno per setacciare la zona e cercare l’anatema e la pandit rapita, il gruppo di guardie viene depistato dalle indicazioni casuali di Horizon che alla fine si distacca dal gruppo e si dirige da solo a nord, verso il luogo nel quale è nascosto Blazing Comet.
Sulla strada incrocia il gruppo del Culto Immacolato, guidato dal monaco Giray Iselsi. I monaci stanno combattendo contro delle strane creature canine non-morte, il cui morso trasforma in zombie.

Il gruppo del Culto Immacolato è comunque sulla strada giusta a solo poche centinaia di metri dai suoi obiettivi, Horizon quindi cerca di prendere il Monaco di sorpresa uccidendolo o comunque dandogli un altro target da seguire, il Monaco Giray riesce ad accorgersi in tempo del colpo di pistola in arrivo che infatti lo prende solo di striscio e si lancia alla rincorsa dell’anatema che lo ha colpito.
A quel punto però Blazing Comet esce dal nascondiglio insieme ad Aisha chiedendo aiuto ed il Monaco decide stranamente di non inseguire l’anatema ma di prestare soccorso ai due.

Dopo un lungo interrogatorio, prima nel bosco eppoi in città, Blazing riesce con una certa difficoltà, anche grazie alla deposizione favorevole di Aisha, ad uscire dalla situazione pur restando sotto sorveglianza da parte del Culto, che per sicurezza interroga anche Voice, che comunque conferma la posizione di Blazing Comet.

Horizon, tornato in città e ripreso il suo aspetto reale, si presenta dal monaco immacolato come agente della Casta delle Spie incaricato da Yane di sorvegliare la presenza di Anatema a Kriss e offre la completa collaborazione al Monaco.
Alla fine i sospetti vengono diretti sulla figura dell’ormai defunto Pandit Yashan che si vede condannato postumo e ne soffre le conseguenze la moglie che pur essendo pandit viene condannata a morte in pubblica piazza.
Si scopre inoltre che Yashan avrebbe pagato gli assassini del Culto della Faccina con oggetti del Wyld. E che il mercante ricercato, Usharu Mandela, ha nascosto una grossa quantità di oggetti del wyld fuori città.
Questo potrebbe essere collegato con l’apparizione di alcuni Jackal così vicini alle mura cittadine.

Il gruppo si riunisce il giorno dopo nella residenza di Aisha e viene spiegato al giovane Crepuscolo cosa è accaduto in quella notte, successivamente tutti portano alla conoscenza del gruppo le informazioni che hanno raccolto. Blazing parla di una serie di intrighi che si stanno dipanando a Sud, tra il dio Alath, gli Dei delle Oasi e il Consiglio dell’Ordinata Fiamma. Viene redatto uno schema apposito dove tutte le alleanze, inimicizie e tradimenti sono illustrate.
Blazing inoltre svela che dietro i loro due ex-compagni di circolo ci sono tre abissali, coloro che hanno ucciso Eye and Seven Despairs: Star of Dirt and Dust, Chorus at Midnight, Scar of Uproar.

Aisha sotto richiesta dei suoi compagni esegue un rituale astrale per leggere il loro destino, entrambi, Horizon e Voice hanno un destino legato alle stelle. Voice dovrà cercare il consiglio nella saggezza dei morti perchè ciò che cerca non è di questo mondo, mentre Horizon dovrà fare una scelta e decidere se fidarsi dei morti.

A questo punto, con gli assassini ancora in circolazione e una pista che conduce a Talt, il gruppo inizia i preparativi per spostarsi nell’unica altra città Commerciale di Varang.

Comments

GiuseppeTroina Bolza

I'm sorry, but we no longer support this web browser. Please upgrade your browser or install Chrome or Firefox to enjoy the full functionality of this site.